Ultime novità su Legalmail, la PEC targata InfoCert!

Da luglio è possibile aumentare lo spazio disponibile sulla propria casella PEC Legalmail e inviare i messaggi PEC in conservazione diventa molto più semplice.

Legalmail infoCert

Legalmail la Posta Elettronica Certificata leader in Italia continua a rinnovarsi con nuovi servizi e funzionalità per andare sempre più incontro alle esigenze degli utenti.

SPAZIO AGGIUNTIVO IN CASELLA

Dal 18 luglio è infatti possibile acquistare GB di spazio aggiuntivo con cui aumentare la capacità della propria casella PEC Legalmail (inbox), superando così il limite attuale di 2 GB. L’opzione è disponibile su qualsiasi tipologia di casella Legalmail.

Lo spazio inbox aggiuntivo è commercializzato in GB come add-on sulla propria casella PEC e può essere acquistato sia sul Negozio InfoCert (ecommerce.infocert.it > Posta Elettronica Certificata > Arricchisci Legalmail) che attraverso intermediari e rivenditori dei prodotti InfoCert.

CONSERVAZIONE DIGITALE MESSAGGI PEC

Una ulteriore novità riguarda la conservazione digitale a norma dei messaggi PEC.

In base agli articoli 2214 e 2200 del Codice civile i messaggi di posta elettronica con contenuto a rilevanza giuridica e commerciale, devono infatti essere conservati per almeno 10 anni.

Per rispondere a questa esigenza InfoCert offre il servizio di Conservazione digitale dei messaggi PEC integrato direttamente in Legalmail, aderendo così alla normativa di riferimento (Art.71 del CAD).

Per informazioni su come attivare il servizio, segui il link: Conservazione PEC.

Master in Gestione dell’Amministrazione Digitale, InfoCert partner tecnologico dell’Università di Pisa

Lunedì 20 giugno – Pisa – Palazzo del Rettorato (Lungarno Pacinotti 43) – 11:00 / 13:00

Università di Pisa

Si inaugura quest’anno la prima edizione del Master in Gestione dell’Amministrazione Digitale: Master di I° livello, indetto dal Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Pisa, di cui InfoCert sarà partner tecnologico, insieme ad ANCI Innovazione, mettendo a disposizione i propri esperti in qualità di docenti.

PRESENTAZIONE

La presentazione ufficiale del Master, affidata al prof. Alfredo Fioritto, avrà luogo il 20 giugno, dalle ore 11:00 alle 13:00, presso il Palazzo del Rettorato dell’Università di Pisa (Lungarno Pacinotti 43).

Sarà presente anche Marco Di Luzio, responsabile dell’unità organizzativa Paperless Design in InfoCert nonché membro del Consiglio Scientifico del Master, che interverrà per illustrare lo spirito e gli obbiettivi della collaborazione tra InfoCert e l’Università di Pisa.

IL MASTER

Il corso intende affrontare gli aspetti che caratterizzano il Diritto dell’Amministrazione Digitale, che trova il proprio fondamento nel Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD), nella specifica legislazione in materia di semplificazione amministrativa, accessibilità, trasparenza e decertificazione, oltre che in atti a livello internazionale ed europeo.

Nel corso delle lezioni saranno trattati numerosi temi ed InfoCert porterà in aula i propri esperti e le loro conoscenze per quanto riguarda: Agenda Digitale, eGovernment e strategie per l’innovazione; sistema documentale e procedimento amministrativo Informatico; Identità Digitale (SPID) e regolamento eIDAS; eProcurement, servizi online e pagamenti elettronici; Sanità Elettronica e Giustizia Digitale.

DESTINATARI

Il Master in Gestione dell’Amministrazione Digitale si rivolge in particolare a:

  • dirigenti e funzionari pubblici;
  • responsabili dei sistemi informativi e dei Centri Elaborazione Dati di Pubbliche Amministrazioni e imprese;
  • responsabili della sicurezza informatica, della conservazione dei dati e dei documenti, del protocollo informatico;
  • consulenti della PA;
  • responsabili del piano di trasparenza ed integrità;
  • avvocati;
  • commercialisti;
  • notai;
  • architetti;
  • esperti ed operatori del settore sanitario.

LINK

Programma ed elenco dei relatori

SPID gratis con riconoscimento de visu, disponibile in più di 200 InfoCert Point in tutta Italia

InfoCert ID

Grazie alla collaborazione tra InfoCert e UNAPPA, ottenere l’Identità Digitale e accedere tutti i siti web che fanno parte del circuito SPID diventa ogni giorno più semplice.

Da oggi, oltre che tramite Firma Digitale, Carta di Identità Elettronica (CIE) e Carta Nazionale dei Servizi (CNS), è infatti possibile ottenere gratis InfoCert ID recandosi in uno degli InfoCert Point dislocati in tutta Italia.

Per trovare quello a te più vicino ti basterà andare alla pagina web dedicata InfoCert ID e cliccare sul metodo di riconoscimento “Presso i nostri uffici”. Ricorda però di completare, prima, la procedura di richiesta via web e scegliere il de visu come metodo di riconoscimento.

InfoCert ID metodi di riconoscimento

L’elenco degli InfoCert Point è in continuo aumento e presto gli uffici attivi saranno oltre 200.

Scopri di più su identitadigitale.infocert.it.

Le novità e gli eventi di InfoCert