Master in Gestione dell’Amministrazione Digitale, InfoCert partner tecnologico dell’Università di Pisa

Lunedì 20 giugno – Pisa – Palazzo del Rettorato (Lungarno Pacinotti 43) – 11:00 / 13:00

Università di Pisa

Si inaugura quest’anno la prima edizione del Master in Gestione dell’Amministrazione Digitale: Master di I° livello, indetto dal Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Pisa, di cui InfoCert sarà partner tecnologico, insieme ad ANCI Innovazione, mettendo a disposizione i propri esperti in qualità di docenti.

PRESENTAZIONE

La presentazione ufficiale del Master, affidata al prof. Alfredo Fioritto, avrà luogo il 20 giugno, dalle ore 11:00 alle 13:00, presso il Palazzo del Rettorato dell’Università di Pisa (Lungarno Pacinotti 43).

Sarà presente anche Marco Di Luzio, responsabile dell’unità organizzativa Paperless Design in InfoCert nonché membro del Consiglio Scientifico del Master, che interverrà per illustrare lo spirito e gli obbiettivi della collaborazione tra InfoCert e l’Università di Pisa.

IL MASTER

Il corso intende affrontare gli aspetti che caratterizzano il Diritto dell’Amministrazione Digitale, che trova il proprio fondamento nel Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD), nella specifica legislazione in materia di semplificazione amministrativa, accessibilità, trasparenza e decertificazione, oltre che in atti a livello internazionale ed europeo.

Nel corso delle lezioni saranno trattati numerosi temi ed InfoCert porterà in aula i propri esperti e le loro conoscenze per quanto riguarda: Agenda Digitale, eGovernment e strategie per l’innovazione; sistema documentale e procedimento amministrativo Informatico; Identità Digitale (SPID) e regolamento eIDAS; eProcurement, servizi online e pagamenti elettronici; Sanità Elettronica e Giustizia Digitale.

DESTINATARI

Il Master in Gestione dell’Amministrazione Digitale si rivolge in particolare a:

  • dirigenti e funzionari pubblici;
  • responsabili dei sistemi informativi e dei Centri Elaborazione Dati di Pubbliche Amministrazioni e imprese;
  • responsabili della sicurezza informatica, della conservazione dei dati e dei documenti, del protocollo informatico;
  • consulenti della PA;
  • responsabili del piano di trasparenza ed integrità;
  • avvocati;
  • commercialisti;
  • notai;
  • architetti;
  • esperti ed operatori del settore sanitario.

LINK

Programma ed elenco dei relatori