Con gli uffici CAF ACAI si arricchisce la mappa degli InfoCert Point per il riconoscimento SPID

SPID InfoCert Point

Gli uffici CAF A.C.A.I. (Associazione Cristiana Artigiani Italiani) entrano ufficialmente, a partire da oggi, nel circuito degli InfoCert Point.

Sono già più di 150 gli InfoCert Point distribuiti su tutto il territorio italiano in cui i cittadini, terminata la procedura online di richiesta del proprio InfoCert ID, possono effettuare il processo di riconoscimento necessario per completare la registrazione e l’attivazione della propria Identità Digitale.

Basta scegliere l’InfoCert Point più vicino, prenotare una data per il riconoscimento, esibire il codice fiscale e un documento d’identità in corso di validità e, senza alcun bisogno di carta e inchiostro, firmare digitalmente allo sportello la richiesta di attivazione.

Ad oggi gli uffici CAF ACAI aderenti al circuito degli InfoCert Point sono 50, ma altri se ne aggiungeranno presto per arrivare a 200 nuovi uffici, che vanno a sommarsi agli oltre 150 già attivi.

Mappa InfoCert Point

Con tali nuovi uffici InfoCert ha potenziato considerevolmente l’offerta di InfoCert Point per i cittadini del sud Italia, aumentando la copertura su regioni quali Campania, Basilicata e Puglia, ed è arrivata a città prima escluse dal servizio, tra cui Palermo, Cagliari, Pavia e Pisa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *