Dalla fatturazione elettronica tra privati allo standard europeo

Dalla fatturazione elettronica fra privati allo standard europeo

RAPPRESENTANTI DI INFOCERT, KPMG, AGID, AGENZIA DELLE ENTRATE E MINISTERO DELL’ECONOMIA E FINANZE, IL 5 APRILE 2018 A MILANO PER UN QUADRO DI RIFERIMENTO SULLA FATTURAZIONE ELETTRONICA IN EUROPA

Dalla fatturazione elettronica tra privati allo standard europeo

Giovedì 5 aprile 2018, tra le 9:00 e le 13:00, l’Excelsior Hotel Gallia di Milano (in piazza Duca D’Aosta 9) ospiterà il seminario dal titolo: “Dalla fatturazione elettronica fra privati allo standard europeo. Una roadmap per l’adozione della Direttiva 2014/55/UE”.

Lo scopo è fornire un quadro di riferimento sul tema della Fatturazione Elettronica in Europa, concentrando l’attenzione su alcuni punti in particolare:

  • l’obbligo di fatturazione elettronica tra privati introdotto con la legge di bilancio 2018;
  • la direttiva EU 2014/55/EU relativa alla fatturazione elettronica negli appalti pubblici;
  • la pubblicazione dello standard europeo sul Core Invoice Model e delle relative sintassi.

L’iniziativa si inserisce tra quelle nell’ambito del progetto eIGOR (eInvoicing GO Regional) ‒ progetto finanziato dalla Commissione Europea per abilitare il sistema di fatturazione elettronica nazionale allo scambio di fatture conformi alla Direttiva 2014/55/UE ‒ e vedrà la partecipazione di AgID (Agenzia per l’Italia Digitale), dell’Agenzia delle Entrate, del Ministero dell’Economia e delle Finanze, KPMG e InfoCert S.p.A.

RELATORI

  • Salvatore Stanziale (Ministero dell’Economia e delle Finanze),
  • Carmelo Piancaldini (Agenzia delle Entrate),
  • Fabio Massimi (AgID),
  • Gerardo De Caro (Agenzia delle Entrate),
  • Federico Fiorellini (KPMG),
  • Danilo Cattaneo (InfoCert S.p.A.).