Tutti gli articoli di InfoCert

InfoCert (Tinexta Group) è la più grande Certification Authority europea, attiva in oltre venti Paesi. La società eroga servizi di digitalizzazione, eDelivery, Firma Digitale e conservazione digitale dei documenti ed è gestore accreditato AgID dell’identità digitale nell’ambito di SPID (Sistema Pubblico per la gestione dell’Identità Digitale). InfoCert è leader italiano nonché europeo nell’offerta di servizi di Digital Trust pienamente conformi ai requisiti del Regolamento eIDAS (regolamento UE 910/2014) e agli standard ETSI EN 319 401 e sta attuando una strategia per creare un Trust Service Provider Pan-Europeo. A Maggio 2018 InfoCert ha acquistato il 51% di Camerfirma, una delle principali autorità di certificazione spagnole, e a Settembre ha firmato una partnership per acquistare il 50% di LuxTrust, che gestisce tutte le identità digitali in Lussemburgo. Le due transazioni pongono la base concreta per l’esecuzione della strategia di espansione internazionale e l’ambizione per diventare il Campione europeo di Digital Trust. InfoCert investe in modo significativo nella ricerca e sviluppo e nella qualità: detiene un significativo numero di brevetti mentre le certificazioni di qualità ISO 9001, 27001 e 20000 testimoniano l’impegno ai massimi livelli nell’erogazione dei servizi e nella gestione della sicurezza. Il Sistema di Gestione della Sicurezza delle Informazioni InfoCert è certificato ISO/IEC 27001:2013 per le attività EA:33-35. Infine, InfoCert è proprietaria dell’80% di Sixtema SpA che fornisce soluzioni tecnologiche e servizi di consulenza a PMI, associazioni di categoria, intermediari finanziari, studi professionali ed enti.

Smentita di AssoCertificatori sulla causa dei problemi di accesso tramite SPID alla richiesta online del Reddito di Cittadinanza

Smentita problema SPID reddito cittadinanza

Nella giornata di ieri è scattato il via libera alla presentazione delle richieste per il Reddito di Cittadinanza online, dal sito www.redditodicittadinanza.gov.it, tramite SPID. Tuttavia, al momento dell’accesso al portale mediante le proprie credenziali SPID molti cittadini hanno visualizzato un messaggio di errore con impossibilità di proseguire alla procedura.

Continua la lettura »